Principale Blog Vale davvero la pena portare il tuo capo in tribunale?

Vale davvero la pena portare il tuo capo in tribunale?

In questo momento sembra che viviamo in una società in cui possiamo citare in giudizio chiunque per qualsiasi cosa. La cultura del 'colpa e pretesa' sembra essere diffusa soprattutto sul posto di lavoro. Che tu abbia avuto un incidente in ufficio o che tu creda che il tuo datore di lavoro lo sia licenziamento ingiustamente tu, sembrano esserci tanti motivi per portare in tribunale il proprietario di un'azienda. Ma ne vale davvero la pena? Ecco alcuni motivi per cui potresti pensarci due volte prima di portare il tuo capo in tribunale:

Sei sicuro di essere trattato illegalmente?



Anche se ritieni che il tuo capo sia molto ingiusto, c'è una piccola possibilità che agisca contro la legge. Dopotutto, non possono rischiare di essere portati in tribunale e costretti a pagare un'enorme somma di risarcimento. Per sapere se sei trattato o meno in modo illegale, devi comprendere appieno i tuoi diritti. Scopri esattamente a cosa hai diritto e come definisce la legge discriminazione sul posto di lavoro . Potresti essere sorpreso di scoprire che il tuo capo è perfettamente nei suoi diritti!

E se il tuo capo si vendica?

Hai sentito voci secondo cui il tuo capo potrebbe metterti nella lista nera per aver intentato una causa contro di loro? Ciò significa che danno il tuo nome ad altre aziende della zona per assicurarsi che sappiano di non assumerti mai. O forse sei preoccupato che il tuo capo possa semplicemente licenziarti una volta che sente che stai facendo causa? Bene, il sito web di Brooklyn Workers Comp Lawyer dice di non preoccuparsi delle ritorsioni del datore di lavoro come accade molto raramente. In realtà, la ritorsione da parte di un datore di lavoro è spesso illegale e non sarà in grado di reagire in questo modo.



Puoi davvero permetterti tutte le spese legali?

Anche se stai facendo causa alla società solo per una somma di denaro molto limitata, dovrai comunque affrontare pesanti spese legali. Queste tasse vieni dalla corte e dal tuo avvocato. Sei sicuro di poterti davvero permettere tutte queste spese? Anche se disponi di un'assicurazione legale, la maggior parte delle polizze non coprirà l'intero importo e potresti comunque dover pagare un importo sorprendente. Se non puoi permetterti spese legali, allora farai meglio a cercare di migliorare la tua situazione internamente.

Sei pronto per tutta la tua vita da esaminare?



A volte un avvocato può consigliarti di aggiungere un reclamo per disagio emotivo. Questo può aiutarti a ottenere molti più soldi nell'insediamento di compensazione. Tuttavia, c'è un enorme svantaggio in questo: tutta la tua vita sarà sottoposta a controllo, non solo la tua vita personale. Sei sicuro di essere in grado di gestire questo? È importante ricordarlo la tua famiglia potrebbero anche essere giudicati, quindi devi essere sicuro che anche loro stiano bene con tutto.

Sarà più facile stabilirsi fuori dal tribunale?

Portare il tuo datore di lavoro e l'azienda in tribunale può causare molti sconvolgimenti per tutte le persone coinvolte. Tu e il tuo datore di lavoro dovrete prendervi del tempo lontano dall'ufficio e costerà a entrambi un sacco di soldi. Sei sicuro che non ci sia un modo più semplice per risolvere i tuoi problemi? Ad esempio, sarebbe nell'interesse di te e del tuo datore di lavoro cercare di risolvere il problema al di fuori del tribunale. Certo, questo significa che potresti non ottenere tanto risarcimento come se avessi portato l'intero caso in tribunale, ma sicuramente manterrà l'intera situazione molto meno stressante. Non solo, però, ma eviterà che il tuo capo si arrabbi troppo con te per aver causato molto fastidio su qualcosa che avrebbe potuto essere facilmente risolto fuori da un'aula di tribunale.

I tuoi colleghi se la prenderanno contro di te?

cosa significa ripetizione in letteratura

Siamo stati tutti lì prima, socializzando con i nostri colleghi e lamentandoci della gestione e del proprietario dell'azienda. Ma, il più delle volte, è lì che finisce. Nessuno si aspetterà che questi pettegolezzi e chiacchiere vadano oltre. Soprattutto non andare in tribunale! Quando decidi se vale la pena presentare il tuo reclamo a un tribunale dei dipendenti, devi considerare come reagiranno i tuoi colleghi. Anche se potrebbero avere le stesse lamentele sul tuo capo, potrebbero non aver mai immaginato che diventassero la base di un caso giudiziario. Di conseguenza, potresti scoprire che c'è un contraccolpo contro di te in ufficio . Questo è particolarmente vero se i tuoi colleghi hanno bisogno di andare in tribunale per testimoniare. Potrebbero non voler rendere pubbliche tutte le loro lamentele, soprattutto se devono farlo davanti al tuo capo. Potrebbero anche essere scontenti di tutto il tempo che hanno per lasciare il lavoro e passare lontano dalla loro famiglia per andare in tribunale.

Le cose potrebbero andare altrettanto male in un nuovo lavoro

Anche se porti le cose in tribunale, vinci la tua causa e le cose migliorano sul lavoro, potresti tornare al punto di partenza se dovessi mai ottenere una nuova posizione con un'altra azienda. Quindi, prima di portare il tuo caso in tribunale, devi pensare al tuo futuro con la tua attuale azienda. Rimarresti lì permanentemente se il risultato del caso giudiziario migliorasse le cose? Se è così, allora potrebbe valere la pena combattere la tua battaglia. Tuttavia, se ti vedi solo per un altro paio d'anni, probabilmente non ne vale la pena.

Come puoi vedere, andare in tribunale potrebbe non essere la scelta migliore, non importa quanto ingiustamente pensi di essere trattato. Sarà davvero utile bilanciare tutti i pro e i contro di andare in tribunale e intraprendere un'azione legale contro il tuo datore di lavoro. Non sei ancora sicuro di cosa fare? Chiedi a un avvocato professionista per ulteriori consigli. Saranno in grado di descrivere chiaramente cosa aspettarsi dal processo e tutti i vari costi che potresti sostenere. Dopo aver chiacchierato con loro, dovresti essere in grado di prendere una decisione.