Principale Musica Suggerimenti per il riscaldamento vocale con Reba McEntire

Suggerimenti per il riscaldamento vocale con Reba McEntire

Vuoi cantare come Reba? Il riscaldamento vocale è il primo e più importante passo per mantenere una voce sana e raggiungere il tuo pieno potenziale come cantante. Il riscaldamento vocale prepara la tua casella vocale per cantare, recitare e parlare in pubblico. Senza riscaldamento vocale, rischi di rovinare le tue corde vocali, causando potenzialmente danni a lungo termine.

Fortunatamente, ci sono molti modi rapidi ed efficaci per riscaldare le corde vocali. La star della musica country Reba McEntire fornisce diversi suggerimenti di canto che sono stati utili per le sue capacità vocali: riscaldarsi sotto la doccia dove è caldo e umido, riscaldarsi cantando le vocali, riempire le cavità del petto quando si canta per migliorare il controllo del respiro e gestire i fattori ambientali per preparare la tua voce alla longevità.



Dalla durata del riscaldamento ai suggerimenti per la respirazione e altre tecniche, tratteremo tutto ciò che devi sapere per riscaldare in modo sicuro ed efficace le tue corde vocali, così sei pronto per salire sul palco e offrire l'esibizione di una vita, ogni volta .

Vai alla sezione


Reba McEntire insegna musica country Reba McEntire insegna musica country

Reba insegna il suo approccio alla creazione di ottima musica country e alla navigazione nel business in 21 video lezioni.

Per saperne di più

1) Ma prima, cosa sono le corde vocali?

Le corde vocali sono frammenti di tessuto molle, o membrana, noti anche come corde vocali. Si trovano nella laringe, allungati attraverso la trachea e aperti per amplificare il suono. Si chiudono anche mentre mangiano, in modo da dirigere il cibo nell'esofago.



Mentre uomini e donne hanno entrambi le corde vocali, lo spessore e la lunghezza delle corde vocali varia tra i sessi. Gli uomini hanno corde vocali più spesse che producono toni più bassi, permettendo loro di colpire toni bassi come baritoni o cantanti bassi. Le donne hanno corde vocali più sottili, il che rende le voci più acute, come i cantanti di mezzosoprano o soprano che possono colpire tutte le note alte.

2) Prepararsi per il riscaldamento vocale

Ci sono diversi passaggi preparatori da compiere prima di impegnarsi in un adeguato riscaldamento vocale. Il fattore più importante da considerare prima del riscaldamento è cosa mangi e bevi prima e quando.

Consumare cibi e liquidi una o due ore prima di pianificare il riscaldamento delle corde vocali. Evita di mangiare cibi pesanti o acidi o di bere liquidi che contengono troppi grassi o gas, come latte o soda. La caffeina restringe le corde vocali, quindi evita anche il caffè. Mangia e bevi cibi caldi o a temperatura ambiente, né troppo caldi né troppo freddi.



Il tè, in particolare con il miele, è uno dei liquidi pre-cantanti più popolari, poiché lenisce la gola. Alcuni vocal coach consigliano di saltare il limone poiché l'acidità può seccare la gola. In alternativa, è consigliabile semplicemente fare dei gargarismi con il liquido per trarne i benefici senza riempire eccessivamente lo stomaco. Inclina indietro la testa in modo che la miscela liquida raggiunga la base e fai dei gargarismi mentre canticchia un tono alto, per assicurarti che le corde vocali ricevano i massimi benefici.

Reba McEntire insegna musica country Usher insegna l'arte della performance Christina Aguilera insegna canto deadmau5 insegna produzione di musica elettronica

3) Durata del riscaldamento vocale

È possibile eseguire un riscaldamento vocale completo in soli cinque minuti. La maggior parte dei cantanti, una volta acquisita la padronanza delle tecniche, impiegherà circa 10 minuti per riscaldare le corde vocali. I cantanti professionisti possono prenderne fino a trenta. La durata del riscaldamento non è importante quanto la qualità del riscaldamento vocale. Proprio come un atleta di atletica leggera non correrebbe una gara prima del condizionamento, così tu, come aspirante cantante, dovresti mirare a sviluppare una routine di riscaldamento per assicurarti che il tuo muscolo più importante, la tua voce, sia pronto.

Prova i consigli di Reba per riscaldarti sotto la doccia. L'acqua calda e l'umidità nell'aria sciolgono tutti i tuoi muscoli – vocali e anche il resto del tuo corpo – aiutandoti a facilitare il riscaldamento. Assicurati di prestare attenzione al tuo respiro, contando fino a 10 in un lungo respiro prima di rilasciare. Questo aiuta ad alleviare la tensione immagazzinata nel resto del corpo. Inizia con il canticchiare, quindi mantenendo i toni di una sola lettera, come n o g. Infine, fai un leggero massaggio al viso per sciogliere anche le guance e la bocca. Ciò consentirà alla maggior quantità di suono di fluire attraverso di te una volta che ti sarai adeguatamente riscaldato.

qual è la differenza tra tono e umore

MasterClass

Consigliato per te

Lezioni online tenute dalle più grandi menti del mondo. Amplia le tue conoscenze in queste categorie.

Reba McEntire

Insegna musica country

Scopri di più

Insegna l'arte della performance

Scopri di più Christina Aguilera

Insegna a cantare

Scopri di più deadmau5

Insegna produzione di musica elettronica

Per saperne di più

4) Tecniche per il riscaldamento vocale

Pensa come un professionista

Reba insegna il suo approccio alla creazione di ottima musica country e alla navigazione nel business in 21 video lezioni.

Visualizza classe

Il potere della tua voce proviene dall'interno del tuo corpo, il che significa che la postura è la chiave per un corretto riscaldamento. La postura corretta è rilassata ma con la colonna vertebrale dritta (prova a stare in piedi sulle punte dei piedi invece che sui talloni). Assicurati che i tuoi muscoli facciali siano morbidi e di aver rilasciato quanta più tensione possibile dal tuo corpo.

Respirazione

definizione del tema in termini letterari

In posizione eretta, respira profondamente nella cavità dello stomaco, espandendo i polmoni e inspirando più aria possibile mantenendo le spalle basse e rilassate. Il potere viene dal nucleo, quindi prova a mettere una mano sullo stomaco per assicurarti di respirare nella cavità giusta.

Regola il respiro in modo che diventi ritmico e quasi inconscio. Questo ti permetterà di concentrarti sui tuoi suoni.

trilli

I trilli delle labbra e della lingua sono progettati per aiutare a sciogliere i muscoli facciali e rilassare la lingua in modo che possa emergere la tua voce più vera. In piedi e con la lingua e la bocca completamente rilassate, inspira profondamente e soffia aria tra le labbra, come se stessi facendo delle bolle sott'acqua. Le tue labbra sbatteranno l'una contro l'altra, come se stessi emettendo un suono del motore che suona come una vibrazione vibrante. Prova questo più volte con la lingua appoggiata comodamente in bocca.

Quindi, una volta che ti senti completamente a tuo agio con i trilli delle labbra, introduci una singola nota. Scegli la nota che viene in modo naturale e facile, di solito qualcosa nella gamma media. Una volta che riesci a sostenere la singola nota mentre esegui i trilli delle labbra, vedi se riesci a colpire più note. Se hai problemi con questo, torna al tuo respiro e assicurati che sia uniforme e coerente, prima di riprovare.

I trilli della lingua sono un'eccellente tecnica di riscaldamento che aiuta anche a migliorare il canto generale. I trilli della lingua sono essenzialmente un suono di r sostenuto e rotolato. Per completare un trillo con la lingua, prova prima ad arricciare la lingua. Tieni la bocca leggermente aperta e vedi se riesci a svuotare la parte anteriore della lingua. Metti la punta della lingua scavata contro il palato e prova a sbattere la lingua contro il palato duro. Le lettere arrotolate vengono naturalmente a coloro che parlano lingue come l'arabo, il russo, lo spagnolo e altre; se scopri di avere problemi a emettere il suono, prova a fare le fusa come un gatto e nel frattempo a sostenere una nota. Se ti eserciti ogni giorno, il suono e il movimento della lingua alla fine ti sembreranno una seconda natura.

Ronzio

Una volta che le labbra e la lingua si sono riscaldate, esercitati a emettere suoni con le labbra delicatamente chiuse. Inspira e mentre espiri, emetti il ​​tuo suono. Prova a collegare i suoni e a sentire come risuonano dentro di te. Il canticchiare fa uscire il suono dalla narice, ma è comunque un metodo efficace per riscaldare le corde vocali e prepararle al canto a bocca aperta. Dal momento che il canticchiare non richiede alcuno sforzo da parte della lingua o della bocca, è un ottimo punto di partenza, per garantire che tutto rimanga rilassato. Con le labbra delicatamente sigillate, emetti un suono mmm: questo è il punto di partenza.

24 settembre segno zodiacale

Bilancia

Prima del riscaldamento, la tua casella vocale avrà una portata limitata. Per aumentare la tua gamma da un'ottava a tre o più, inizia dal tuo punto di partenza naturale (il tuo suono neutro mmm ronzio). Scegli una tonalità, come il Do maggiore, e canta le note su e giù di un'ottava. Successivamente, puoi spostare tutte le note in alto di un'ottava o espandere l'intervallo di ottava per raggiungere il gruppo successivo di sette note in alto.

vocali

Riscaldare la voce con le vocali è forse una delle tecniche più efficaci, non solo per preparare la tua cassa vocale per l'esibizione, ma anche per allungare le corde vocali, migliorare la qualità del tono e del tono e controllare meglio la gamma e il respiro. Le vocali dovrebbero costituire il punto cruciale della tua routine di riscaldamento.

Per prima cosa, prepara i suoni vocalici: ah, eh, ee, oh, ewe (o oo). Quindi, iniziando con il Do centrale e ah, lavora un arpeggio su e giù. Quindi spostati al Do centrale e ee, e così via. Una volta completate tutte le vocali, prova a spostare le chiavi o le ottave. Ci sono anche molte varianti popolari di questo esercizio vocale che includono le consonanti, per esempio mah, meh, mee, moh, moo.

Anche se il riscaldamento vocale può sembrare scoraggiante, richiedono solo da cinque a 10 minuti al giorno per ottenere la tua voce in perfetta forma per cantare, parlare in pubblico o recitare. Il riscaldamento vocale è importante per non affaticare la voce, il che può causare danni permanenti, interventi chirurgici o peggio. È molto importante prendersi cura della propria voce durante i tempi di inattività (alcuni cantanti professionisti sussurrano o cercheranno di non parlare affatto tra una performance e l'altra!). Esercitati con i suddetti warm-up ogni giorno e sarai pronto a colpire quelle note alte (o note basse) in un batter d'occhio.