Principale Arte E Intrattenimento Guida all'attrezzatura per la voce fuori campo: attrezzatura essenziale per i doppiatori

Guida all'attrezzatura per la voce fuori campo: attrezzatura essenziale per i doppiatori

Sia che tu stia registrando la voce fuori campo per uno spettacolo televisivo, un film, una pubblicità, un podcast o un audiolibro, un'ottima attrezzatura audio può far brillare la tua voce e non deve costare un braccio e una gamba. L'ascesa della tecnologia audio avanzata (e conveniente) ha democratizzato il mercato e puoi esercitarti, registrare demo e registrare rapidamente la voce per lavori competitivi senza uscire di casa. Oggi, molti artisti di voice over lavorano semplicemente da home studio, dove sono più a loro agio e possono controllare le loro ore e la loro produzione.

Vai alla sezione


10 tipi di apparecchiature per la registrazione della voce fuori campo

Che tu sia un doppiatore esperto o un principiante senza un agente, una configurazione di registrazione audio domestica è un investimento utile per la tua carriera. Inizia con l'attrezzatura di base per la voce fuori campo, quindi aggiorna gradualmente quando ti sarai affermato.



  1. Computer : La prima attrezzatura di cui avrai bisogno è un computer, che ti permette di archiviare e inviare file audio ai clienti. Se non ne hai già uno, esamina Mac e PC ricondizionati più recenti in grado di supportare il lavoro che desideri svolgere. Per eseguire il backup dei tuoi file ed evitare di occupare tutto lo spazio sul tuo computer, vale la pena pagare per l'archiviazione cloud come Google Drive, iCloud o Dropbox o un disco rigido esterno plug-in.
  2. Software di registrazione e modifica : Ogni home studio necessita di un software denominato Digital Audio Workstation o DAW. Ciò ti consente di registrare, modificare e migliorare le registrazioni di voice over in modo che le tue registrazioni finite suonino incontaminate. Per i principianti, utilizzare prima Audacity o Pro Tools. GarageBand, che viene precaricato sulla maggior parte dei Mac, ti offre anche capacità di mixaggio di base, anche se meno sofisticate di quelle che alla fine ti serviranno per il doppiaggio professionale. Per funzionalità di mixaggio e modifica audio più avanzate, prova Adobe Audition. Da lì, il prossimo aggiornamento è Pro Tools, il software di registrazione di alta qualità utilizzato dalla maggior parte degli studi di registrazione e dei doppiatori.
  3. Microfono : I microfoni USB sono portatili e si collegano direttamente a un computer, il che li rende un ottimo microfono per voce fuori campo economico, ma il miglior tipo di microfono per il lavoro di voce fuori campo è un microfono con ritorno di linea esterno. I microfoni XLR per home studio richiedono un cavo XLR e si dividono in due categorie principali: microfoni a condensatore cardioide e microfoni a fucile. I microfoni a condensatore cardioide riducono al minimo il rumore di fondo e raccolgono un suono brillante e pieno anche se parli da un'angolazione; il Rode NT1-A è un'ottima opzione di livello medio, mentre un talento vocale più affermato potrebbe nascere per un microfono a condensatore a diaframma largo di prima qualità come il Neumann TLM-103. I microfoni shotgun raccolgono principalmente il suono da davanti, consentendoti di allontanarti ulteriormente per gesticolare e catturare comunque il suono alto; il Rode NTG4 è un microfono shotgun di qualità e il Sennheiser MKH416 di fascia alta è un'opzione più sofisticata che è eccellente per eliminare il rumore superfluo e catturare registrazioni vocali di qualità.
  4. Interfaccia audio : Un'interfaccia audio è l'hardware che controlla e traduce il segnale dal microfono al computer, migliorando il suono della tua voce. Le buone interfacce hanno un potente sistema di preamplificatore microfonico integrato - preamplificatore microfonico, in stenografia industriale - che aumenta il suono e guida la potenza del segnale del microfono. Un preamplificatore microfonico fornisce anche alimentazione phantom (tensione in corrente continua che pilota i microfoni a condensatore), quindi è compatibile con qualsiasi microfono. Una scelta attenta al budget è il Behringer Q802USB e, se sei pronto a fare un salto di qualità, prova lo straordinario Universal Audio Apollo Twin.
  5. Cuffie o monitor : Cuffie e monitor da studio consentono di riprodurre il vero suono registrato senza filtri che modificano il segnale tramite l'aumento dei bassi, la compressione o altri limiti del suono. Le cuffie Sony MDR7506 sono resistenti e producono una riproduzione audio fedele, inoltre sono comode, il che è fondamentale per lunghe sessioni di registrazione. OneOdio produce cuffie da studio per DJ solide ed economiche. Per quanto riguarda i monitor, il KRK Classic 5 da pavimento è uno spettacolo comune negli studi professionali, grazie al suo suono dinamico e alla sua potenza assoluta.
  6. Filtro pop : il filtro antipop (chiamato anche schermo pop), uno scudo da attaccare alla parte anteriore del microfono, è essenziale per la registrazione vocale. Blocca l'aria espulsa dalla bocca mentre si pronunciano le consonanti prodotte bloccando il flusso d'aria con le labbra, i denti o il palato, un gruppo di suoni noti collettivamente come occlusive. Il filtro riduce al minimo i rumori pop aspri, in modo da ottenere un suono più pulito e piacevole. Senza uno, l'annuncio di un P o B si traduce in un picco, in cui l'ago di un misuratore di volume analogico salta in rosso. I filtri pop sono disponibili in nylon tradizionale (più economico, ma soggetto a strappi) o in metallo (costoso, resistente, facile da pulire). Il Nady MPF-6 è un filtro in nylon comune e conveniente per le configurazioni di base di home studio, ma puoi diventare lussuoso come l'eccezionale filtro metallico di Blue, The Pop.
  7. Asta per microfono o braccetto : A seconda della configurazione, potresti aver bisogno di un'asta per microfono o di un braccetto per tenere il microfono in posizione, fondamentale per la registrazione domestica, anche se muovi leggermente il corpo per ottenere i suoni. Un'asta microfonica con braccio a forbice, come InnoGear Microphone Arm o RØDE PSA1, si attacca bene a una scrivania, quando si registra e si modifica nella stessa posizione. Se hai una cabina di registrazione separata dalla tua configurazione di editing, un treppiede sul palco dovrebbe fare il trucco.
  8. Supporto antiurto : Attraverso l'uso di un sistema di sospensione, un supporto antiurto elimina il rumore trasmesso meccanicamente indesiderato dalle registrazioni audio. Ad esempio, un supporto antiurto impedisce al microfono di raccogliere le vibrazioni che viaggiano dall'asta del microfono dal pavimento quando si spostano i piedi. Se utilizzi un braccetto attaccato a un tavolo, un supporto antiurto impedisce al microfono di rilevare le vibrazioni causate quando tocchi il tavolo.
  9. Leggio : Alcuni lavori arrivano ancora sotto forma di script stampati; è meglio avere un supporto a portata di mano, così puoi liberarti per i movimenti del corpo durante le letture senza frusciare la carta. Il supporto Kasonic 2 in 1 Dual-Use si installa sul pavimento o su una scrivania. Ma probabilmente puoi allestire il tuo stand con gli oggetti che hai in giro per casa.
  10. Insonorizzazione : Dopo aver ottenuto l'attrezzatura necessaria, è il momento di utilizzare l'insonorizzazione e il trattamento acustico per liberare il tuo studio di registrazione domestico o la cabina vocale da rumori indesiderati. Impara come insonorizzare uno spazio e bloccare il rumore esterno applicando schiuma acustica alle pareti e sigillando le fessure d'aria sotto le porte.

Pronto a far uscire le voci nella tua testa nel mondo?

Tutto ciò di cui hai bisogno è un Abbonamento annuale MasterClass e le nostre esclusive video lezioni di Nancy Cartwright, la doppiatrice vincitrice di un Emmy responsabile di aver dato vita a personaggi animati amati, come Bart Simpson e Chuckie Finster. Con l'aiuto di Nancy, sarai pronto a usare la tua voce come strumento in tutti i modi strani e meravigliosi.

Nancy Cartwright insegna recitazione vocale James Patterson insegna scrittura Usher insegna l'arte della performance Annie Leibovitz insegna fotografia